↑ Torna a I nostri Interventi

Stampa Pagina

Laboratori e Vita indipendente

I nostri laboratori, aperti a bambini e ragazzi con trisomia 21 e a loro coetanei, favoriscono l’integrazione promuovendo attività educative e piacevoli allo stesso tempo.
Sono funzionanti

IL LABORATORIO DI AUTONOMIE

IL LABORATORIO DI DANZA CONTEMPORANEA

GUARDA IL VIDEO del
LABORATORIO DI DANZA CONTEMPORANEA

clicca quiOfficine di Creazione

Il CEPS propone

il  LABORATORIO DI AUTONOMIE 

Ogni mercoledì/venerdi da settembre a giugno durante le tre ore del laboratorio i momenti esperienziali sono divisi in tre aree:

Area della comunicazione intrapersonale e interpersonale:
– accoglienza dei vissuti proposti dal gruppo
– attività di socializzazione
– utilizzo della comunicazione verbale e aumentativa per favorire la partecipazione di tutti.

Area delle abilità e competenze:
– Consolidamento e ampliamento delle competenze logico matematiche e di letto-scrittura investite nella pratica delle routine quotidiane (ad esempio: spesa, orologio, organizzazione temporale, scansione della giornata, uso del denaro e uso del cellulare).

Sostegno psico – educativo:
ogni ragazzo è diverso dall’altro e apprende in modo diverso. La prima cosa da fare per superare ogni difficoltà è ascoltarli in modo profondo e attivo. Verifichiamo che raggiungano un insieme di competenze e relazioni interpersonali, manifestiamo stima verso di loro potenziando la loro iniziativa personale.

La nostra metodologia
” Apprezziamo ciò che hanno appreso e rafforziamo ogni loro minimo miglioramento comprendiamo i loro timori e le loro paure. Favoriamo il dialogo senza giudicarli, sosteniamo la cooperazione e il lavoro di gruppo. Le regole sono sempre chiare, condivise e motivate: l’importante è valorizzarle come norme da rispettare. Prendersi il tempo per avviare una comunicazione senza fare un interrogatorio. Creiamo complicità ( “è successo anche a me”).
” Diamo ai ragazzi un ritmo senza controllarli troppo spesso e se non capiscono cosa fare gli chiediamo il motivo e li aiutiamo a mostrarci i tentativi e gli errori che hanno commesso prima di abbandonare e gli ricordiamo sempre che possono contare sul nostro aiuto e che possono chiederlo prima di rinunciare.

ESPERIENZA DI VITA INDIPENDENTE

I ragazzi desiderano fortemente fare il week-end, senza i genitori, con i loro amici.
Di fronte a questa esigenza, che può essere accompagnata anche al bisogno dei genitori di vivere un momento di pausa senza il proprio figlio, disegnare un progetto di vacanza all’insegna della crescita dell’autonomia comporta alcune scelte precise.
La vacanza deve essere un’occasione per divertirsi e sperimentare la propria indipendenza, in modo che ognuno abbia lo spazio per esprimere e realizzare i propri desideri e per condividere la gestione della casa e dell’esperienza. E’ l’occasione per sperimentare in modo sereno la separazione dai propri genitori, alcuni ragazzi fanno esperienze di vacanze fuori casa .., ma vivere in un gruppo di pari in un clima di autogestione è altra cosa.
E’ un tempo più lungo da trascorrere insieme, è l’occasione per mettersi veramente alla prova, dimostrare di saper collaborare con gli altri ed approfondire nuove amicizie. 

Progetto HABITAT

Weekend di autonomia per adolescenti /giovani adulti (14-22anni) Grazie al contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
fondazione del monte
nel 2014 in coprogettazione con il
Dipartimento di Salute mentale di Bologna,
SSN ER AUSL BOPrisma secondo il bando PRISMA, il CEPS ha potuto offrire un’ opportunità ai giovani partecipando al progetto Habitat. Tale progetto ha permesso la realizzazione di weekends di autonomia per i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 22 anni: è stata una sperimentazione nuova, fortemente voluta anche dai servizi in quanto tutti crediamo in un progetto di vita quanto più possibile indipendente ed autonomo. Per questa meta ambiziosa per i ragazzi con la Sindrome di Down bisogna iniziare presto per una presa di coscienza di sé e del proprio potenziale e parallelamente anche la famiglia si deve preparare al distacco. Tale esperienza ha visto coinvolti 6 ragazzi, che sono stati entusiasti e per i quali l’avventura deve continuare.
Come associazione ci stiamo impegnando per questo.

Permalink link a questo articolo: http://www.ceps.it/dove-siamo/laboratori/