Tra i presentatori della “Notte degli Oscar” ci sarà anche un attore con sindrome di Down

Zak (Zack Gottsagen) è un giovane attore statunitense con sindrome di Down che la sera di domenica 9 febbraio 2020,  quando in Italia saranno le due del mattino di lunedi 10, sarà tra i presentatori della 92° edizione degli Academy Awards, gli Oscar che premiano i migliori film e interpreti della stagione cinematografica.

E’ la prima volta che un attore con sindrome di Down salirà sul palco di Los Angeles come presentatore, e lo farà grazie al successo USA del film di cui è protagonista, che da marzo sarà anche nelle sale italiane: “In viaggio verso un sogno” (titolo originale “The Peanut Butter Falcon”) ed è diretto da Tyler Nilson e Michael Schwartz.

La pellicola racconta di Zak (Zack Gottsagen) in fuga per inseguire il sogno di diventare un wrestler professionista. Il suo cammino s’incrocia con quello del burbero Tyler (Shia LaBeouf) e tra i due s’instaura un rapporto di reciproca fiducia e sincera amicizia, tanto che insieme intraprendono un avventuroso viaggio a cui si unirà Eleanor (Dakota Johnson), volontaria della casa di cura dove vive Zak, che con Tyler sarà determinante per la realizzazione del sogno del ragazzo.

Un’originale storia di amicizia “on the road” raccontata con leggerezza, umorismo e sensibilità.  Il film ha fatto parlare molto di sé fin dalla première allo scorso South by Southwest (Texas), dove il passaparola generato dalla calorosa accoglienza ricevuta da parte di pubblico e critica gli ha permesso di raggiungere oltre 20 milioni di dollari al box office, diventando il maggiore incasso di un film indipendente nel 2019 negli Stati Uniti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.