La attività CEPS sospese fino al 3 aprile

Cari Soci,
Cari Ragazzi,
Cari Amici,

in questi giorni siamo chiamati tutti ad essere ancor più cittadini responsabili e consapevoli: l’emergenza sanitaria ci impone comportamenti virtuosi e attenti per la salvaguardia innanzitutto delle persone più fragili e deboli.

Per questa ragione, e per adempiere alle direttive emanate il 9 marzo, la nostra associazione decide di sospendere tutte le diverse attività fino al 3 aprile. Purtroppo ad oggi non siamo in grado di avere la certezza che dopo questa data potremo riprendere subito, anche in modo parziale, alcune attività.

Vi terremo aggiornati costantemente.

Siamo assolutamente consapevoli che questo crea disagio e difficoltà e certamente non è di aiuto per i diversi percorsi formativi che stavamo portando avanti tutti insieme, ma la tutela della salute in questa fase deve avere la priorità su molte altre cose.

Ringraziandovi per la comprensione, ci auguriamo tutti di poterci presto rivedere per stare insieme e continuare tutto quello che stavamo facendo.

Con affetto, un saluto caro

__________________
Pier Luigi Sforza, presidente C.E.P.S.

 

 

P.S. : la sede CEPS sarà aperta solo su appuntamento

Fino al 3 aprile, con la possibilità di proroga, la nostra sede sarà aperta solo su appuntamento (ceps@ceps.it) o i numeri di cellulare (Francesca e/o Alessandra) che conoscete, Non è garantita la risposta al numero fisso della sede perchè abbiamo ritenuto di agevolare lo smart working per ragioni di tutela sanitaria delle nostre collaboratrici.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.