“La casa dei libri” casette di legno per favorire l’integrazione

Sabato 24 febbraio è stata inaugurata la “Casa dei Libri” .

Casette di legno per favorire l’integrazione di chi è in difficoltà.
Il progetto ideato dall’Associazione Italiana X-Fragile Onlus è stato sostenuto dall’Associazione Virgola e  il Circolo la Fattoria che hanno lavorato insieme alla costruzione delle casette di legno coinvolgendo  nel progetto altre realtà di Bologna come il C.E.P.S , la Fondazione Dopo di Noi e la casa di accoglienza Opera Santa Maria di Nazareth. Questo progetto è finalizzato alla conoscenza, integrazione e al supporto alla disabilità. L’obiettivo è quello di creare uno spazio lettura all’aperto o in luoghi frequentati quotidianamente dalla comunità al fine di sensibilizzarle  sulla condizione delle diverse disabilità. Per raggiungere questi obiettivi , saranno installate delle casette di legno permanenti in vari luoghi di Bologna del Quartiere San Vitale e San Donato dove al loro interno saranno messi a disposizione di tutta la comunità libri e materiali informativi sui vari temi legati alle disabilità. Ognuno potrà portare libri che ritiene attinenti all’iniziativa e lasciarli nelle casette, così che tutti potranno consultarli favorendo in questo modo uno scambio gratuito di letture e di informazioni sul tema.

INAUGURAZIONE LA CASE DEI LIBRI

Permanent link to this article: https://www.ceps.it/la-casa-dei-libri-casette-di-legno-per-favorire-lintegrazione/

Lascia un commento